Oggi giorno quasi tutti acquistano prodotti già pronti da usare in cucina, per mancanza di tempo o praticità, però molte conserve di salse pronte contengono conservanti e addirittura alcuni pericolosi, ecco perché mi sono preso la libertà di dare ulteriori informazioni sulle conserve pronte di Ortoledda.

Conserve Salse Pronte

Le salse di pomodoro hanno origini molto antiche e sappiamo che le prime piante arrivano dall’America, grazie alla scoperta di Cristoforo Colombo.

La tradizione della passata di pomodoro è qualcosa che nell’Italia del nord sta scomparendo, ma permane enormemente nel sud Italia, dove ogni anno durante l’estate si fanno le famose conserve.

Ortoledda nella produzione delle conserve di salse pronte rispetta la tradizioni da buon Siciliano, lava i pomodori, con una macchina adatta togliamo il picciolo superiore, vengono poi tagliarli a metà e in questa fase controlliamo che siano buoni e non odorino di acido. Poi aggiunte solo le spezie che servono, null’altro.

I Sughi Pronti

Tutte le salse vengono poi fatte bollire nel loro stesso brodo e non appena giungono ad ebollizione li lasciamo riposare, fino a quando il liquido rilasciato durante la cottura non salirà a galla. Con questo procedimento la salsa verrà piuttosto cruda, conservando tutte le proprietà organolettiche e nutritive del pomodoro fresco

Prova a gustare un nostro vasetto di paté pomodori secchi.