Le conserve di verdure sottolio e sottoaceto sono preparazioni che hanno una gran valore aggiunto su moltissime pietanze e sono la salvezza durante le sere d’inverno quando il frigo è vuoto.

Chi non sogna di avere una dispensa piena di vasi di conserve sempre pronti all’uso? I carciofi sott’olio sono una conserva di cuori di carciofi e olio di oliva. Le melanzane sott’olio non possono mancare su una bella e rustica tavola meridionale. I peperoni sott’olio sono una conserva molto saporita.

Conserve sottolio

Perfetti da accompagnare a fettine di pane tostato o per arricchire un buffet di appetitose pietanze e stuzzicare l’appetito dei vostri ospiti con una preparazione genuina e gustosa!

La pratica, o tradizione di conservare gli alimenti, soprattutto dalle nostre parti le classiche conserve sottolio, esistono dalla notte dei tempi e  ormai si trovano in commercio già pronte. In passato le famiglie avevano il tempo di  prepararle con le proprie mani, riscoprendo il piacere e le caratteristiche dei vari ingredienti.

Oggi il tempo e forse anche la voglia di dedicarsi a queste preparazioni è dimenticata anche perché stabilizzare le conserve sottolio bisogna saperlo fare. E’ consigliato sterilizzare anche i contenitori pieni, soprattutto per le salamoie e i sottaceti.