azienda agroalimentare sicilia

La Sicilia nei secoli  è stata al centro di mire di molti popoli. Un passato ricco non poteva che lasciare in eredità un panorama variegato di testimonianze, prodotti tipici e gastronomici.

La tradizione gastronomica siciliana è legata a piatti poveri, a base di pasta, pane, ortaggi e pesce, mentre il consumo di carne era una eccezione riservata alle feste.

Prodotti Agroalimentari Siciliani

È agli Arabi che si deve l’introduzione di prodotti diventati di uso comune in molti piatti tipici siciliani: gli agrumi, lo zucchero, la cannella e lo zafferano, oltre al riso che qui ha avuto modi di cottura ed utilizzi diversi da quelli del nord.

Basti pensare alle arancine, uno dei prodotti tipici siciliani più conosciuti, una sorta di emblema della cucina siciliana.

Vengono definiti “prodotti agroalimentari tradizionali” quei prodotti tipicii cui metodi di lavorazione, conservazione e stagionatura sono praticati in un certo territorio in maniera omogenea e secondo regole tradizionali e protratte nel tempo, per un periodo comunque non inferiore a 25 anni

Gli oli extravergini siciliani sono quelli più apprezzati dagli esperti del settore, infatti vincono spesso i premi ai concorsi, soprattutto con le varietà Tonda Iblea e Nocellara del Belice (DOP).