Tra la primavera e inizio giugno prepariamo soprattutto i carciofini sott’olio in vasetti, perché questo è il periodo quando si trovano questi piccoli carciofini teneri e dolci, che si prestano benissimo ad essere conservati sott’olio.

Vasetti Carciofi sott’olio

Per la sua preparazione l’azienda Ortoledda  procede a invasare i vasetti di carciofi con aromi rigorosamente del luogo, aglio, peperoncino e prezzemolo o origano, ricoprendoli interamente con l’olio.

I carciofini sott’olio  si presentano in vasetti da 280 g con una veste grafica completamente rinnovata tale da poter essere anche un’idea regalo. I Carciofi sottolio sono ricchi di olio e quello usato per questo prodotto è l’olio di semi di girasole.

I carciofini sott’olio sono ottimi serviti come antipasto, insieme ad altre conserve simili vi permetterà di preparare un antipasto casereccio. I carciofini sott’olio sono una delle conserve più tipiche della cucina mediterranea.